Servizio mensa

Il servizio di mensa viene garantito a tutti i bambini.
Il pagamento della quota mensa è un obbligo per i genitori e un primo esempio che loro danno ai loro figli di rispetto delle minime regole dello stare in società.

Modalità di pagamento della mensa

E’ preferibile il pagamento tramite disposizione permanente di addebito in conto corrente compilando l’apposito modulo fornito a tutti i genitori. Nel caso in cui non fosse possibile si può effettuare il bonifico bancario sul conto corrente fornito. Ogni inizio mese viene consegnato il riepilogo dei pasti e merende consumati dall’alunno, per i genitori con disposizione permanente di addebito come promemoria e per chi paga con bonifico per l’indicazione della somma.

Novità fiscali in materia

Si comunica che anche nel modello 730/2018 e in Unico PF 2018  possono essere detratte le spese sostenute per la frequenza di scuole dell’infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado. Per maggiori informazioni contattare i patronati di riferimento.

Cosa fare se si hanno problemi a pagare la quota mensa?

In caso di problemi col pagamento della quota mensa si può chiedere un incontro con il Presidente della Scuola materna, per trovare una soluzione insieme.

Cosa succede se non si paga la quota mensa ?

Coloro che avessero problemi specifici possono, in accordo con la Scuola, sicuramente trovare una soluzione bonaria.
Chi invece non ottemperasse comunque al pagamento, dopo due solleciti scritti, può rischiare l'instaurazione del procedimento giudiziario di recupero del credito.