Privacy policy - aggiornata al 9 agosto 2018

INFORMATIVA - ai sensi degli articoli 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE/2016/679 e dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali. 

Desideriamo informarla che il Regolamento Europeo UE/2016/679 (di seguito il “Regolamento”), entrato in vigore il 25 maggio 2018, stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. In osservanza del principio di trasparenza previsto dall’art. 5 del Regolamento, la Scuola dell’Infanzia M.M. di Canossa di Lavis le fornisce le informazioni richieste dagli artt. 13 e 14 del Regolamento (rispettivamente, raccolta dati presso l’Interessato e presso terzi). 
Titolare del trattamento dei dati personali è la Scuola dell’Infanzia M.M. di Canossa di Lavis (di seguito, il "Titolare"), nella persona del legale rappresentante (Presidente in carica), sede legale in via dei Colli n. 4, 38015 – Lavis, tel. 0461.240366, fax 0461.249078, e-mail: lavis.materna@associazionecoesi.com, pec: lavis.materna@pec.associazionecoesi.com.  
I dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati (RPD) sono: Duepuntozero S.a.s., via Sacchi n. 58, 10128 – Torino, tel. 0125.59843, fax 011.19886155,
e-mail: cq@duepuntozero.org (indicare, nell’oggetto: “Richiesta intervento RPD ex art. 38 Reg. UE”). 
Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato al rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali e, in particolare, ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, di limitazione della conservazione, nonché di minimizzazione dei dati in conformità agli artt. 5 e 25 del Regolamento. 

1. FONTE DEI DATI PERSONALI
I dati personali acquisiti dal Titolare sono facoltativi e sono comunicati dall’interessato al momento dell’iscrizione alla Scuola, nel momento di presentazione della domanda di socio o al momento della nascita del rapporto contrattuale/convenzionale con il Titolare. Il conferimento dei dati è obbligatorio pena l’impossibilità di garantire i servizi relativi. 

2. CATEGORIA DI DATI PERSONALI
I dati personali trattati sono sia quelli generali, nonché quelli c.d. sensibili, trattati specificatamente dalla Scuola al fine dell’erogazione dell’eventuale particolare servizio richiesto (ad es. celiachia, eventuali situazioni familiari, scelte di tipo religioso ecc.).  

3. FINALITA' DEI TRATTAMENTI
Il principio di minimizzazione prevede come possano essere raccolti e trattati soltanto i dati personali pertinenti e non eccedenti alle specifiche finalità del trattamento. Il principio di limitazione della conservazione consiste nel mantenere i dati in una forma che consente l’identificazione degli Interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità, salvo casi eccezionali. Anche per tali ragioni, nonché nel rispetto degli artt. 13 e 14 del Regolamento, di seguito le indichiamo specificamente le finalità dei trattamenti (cioè gli scopi per cui i dati personali sono raccolti e successivamente trattati), nonché la relativa base giuridica che consente il trattamento dei suoi dati):
a) per ottemperare a obblighi di Legge di natura civilistica, contabile (fatturazione, scritture e registrazioni contabili obbligatorie), fiscale, tributaria, di sicurezza sul lavoro ecc., amministrativa;
b) per ottemperare a obblighi contrattuali: per dare esecuzione a prestazioni contrattualmente convenute, nonché per esigenze di tipo operativo, gestionale e per esigenze preliminari alla stipula di convenzioni, al fine dell'assistenza alla clientela e per informazioni commerciali riguardanti i servizi erogati dalla Scuola dell’Infanzia M.M. di Canossa di Lavis;
c) per finalità informative: invio in formato elettronico e/o cartaceo di materiale informativo o inerente a iniziative per le famiglie anche fuori dall’orario scolastico;
d) i dati raccolti potranno inoltre essere utilizzati in forma anonima, anche per l'elaborazione di studi e ricerche statistiche. 

4. MODALITA' DEI TRATTAMENTI
I trattamenti sono effettuati sia in formato cartaceo che con strumenti automatizzati con logiche atte a garantire la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei dati stessi. I dati sono trattati, esclusivamente per le finalità di cui sopra, dagli Addetti al trattamento dei dati, specificamente autorizzati e istruiti.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. 

5. PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI E PROFILAZIONE
I trattamenti possono essere eseguiti anche mediante profilazione, sia per adempiere nei casi previsti dalla legge (ad es. sicurezza del lavoro), che al fine di prevenire eventuali complicazioni di ordine sanitario e di rispetto dei diversi credo religiosi. 

6. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
I dati di cui ai trattamenti indicati non sono diffusi e possono essere comunicati alle Autorità competenti in caso di complicazioni di ordine sanitario e di rispetto dei diversi credo religiosi. Possono essere altresì comunicati a fini di studio e statistici, nel pieno rispetto della normativa in materia di segreto statistico. 

7. TRASFERIMENTO EXTRA UE
I dati personali non sono trasferiti fuori dall’Unione Europea. 

8. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI
In osservanza del succitato principio di limitazione della conservazione, le comunichiamo che il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è di norma di 20 anni dalla conclusione dell’erogazione del servizio scolastico, salvo maggior termine previsto dalla normativa di settore. 

9. DIRITTI DELL’INTERESSATO
Lei potrà esercitare, nei confronti del Titolare ed in ogni momento, i diritti previsti dal Regolamento.
In base alla normativa vigente Lei potrà:
1. chiedere l’accesso ai Suoi dati personali e ottenere copia degli stessi (art. 15);
2. qualora li ritenga inesatti o incompleti, richiederne, rispettivamente, la rettifica o l’integrazione (art. 16);
3. se ricorrono i presupposti normativi, opporsi al trattamento dei Suoi dati (art. 21), richiederne la cancellazione (art. 17), o esercitare il diritto di limitazione (art. 18). 
Ai sensi dell’art. 19, nei limiti in cui ciò non si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato, il Titolare comunica a ciascuno degli eventuali destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le rettifiche, o cancellazioni, o limitazioni del trattamento effettuate; qualora lei lo richieda, il Titolare le comunicherà tali destinatari.